ALBERGHI E STRUTTURE

Hotel Verona

Hotel Verona

Hotel in centro, vicino al Parco pubblico

More...
Albergo Ristorante Capannina

Albergo Ristorante Capannina

Albergo vicino alle Terme, cucina con specialità locali

More...
Altri Alberghi e Strutture ricettive

Altri Alberghi e Strutture ricettive

Albeghi, Appartamenti, Camere, Ristoranti, Pizzerie etc.

More...
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2011 JoomlaWorks Ltd.
  • MAPPE
  • FOTO
  • VIDEO
  MAPPE

Scarica e consulta le nostre mappe del territorio di Recoaro

Consulta tutte le mappe >
  FOTO

Guarda le foto di Recoaro Terme

Consulta tutte le foto >
  VIDEO

Consulta i nostri video del territorio di Recoaro

Guarda i video sul territorio >

Giardino dei Sogni


Ingresso del Giardino dei SogniA Monte Magrè di Schio, in un bellissimo contesto naturale rivolto al sole, tra colline digradanti verso la pianura, si trova un piccolo appezzamento di terreno di circa 1.500 metri quadrati, acquistato nel 1990 e trasformato, dopo anni di lavoro, in un meraviglioso giardino dove sono state messe a dimora oltre trecento specie di piante.

Orario: Sempre visibile

Ingresso: gratuito

Parcheggio auto: Sì posti: 30

Distanza: da Recoaro Terme 15,4Km




"Giardino dei Sogni" a SCHIO - VI (Fraz. Monte Magrè)
Via Scortegagna - vicino alla chiesa
altitudine 400 metri - sempre aperto - ingresso libero


Ingresso del Giardino dei SogniGiardino dei Sogni - oasi di silezio

Il Giardino dei Sogni di Monte Magrè è stato acquistato dal Comune di Schio nel 2011.


A Monte Magrè di Schio, in un bellissimo contesto naturale rivolto al sole, tra colline digradanti verso la pianura, si trova un piccolo appezzamento di terreno di circa 1.500 metri quadrati, acquistato nel 1990 e trasformato, dopo anni di lavoro, in un meraviglioso giardino dove sono state messe a dimora oltre trecento specie di piante, curate dallo scledense Luciano Grendene e dai numerosi volontari che negli anni lo hanno affiancato in questa sua passione.
Tra questi tanti amici e l'Associazione Abitanti Monte Magrè (AMMA).

Il parco, oltre ad essere un angolo naturale dove poter trovare pace e serenità, è anche un luogo di formazione ambientale grazie alle attività promosse dal Cefa (Centro di formazione ed educazione ambientale).
Il sogno di Grendene è destinato a durare nel tempo e ad essere condiviso anche dai futuri visitatori del parco.

Luciano Grandene oltre ad essere l'ideatore di questo angolo di paradiso cittadino, è autore di alcune pubblicazioni che si possono trovare in Biblioteca Civica a Schio: Ama il bosco; Ascoltalo; Dio & l'Uomo; Nostalgia di Paradiso; Nostalgia di paradiso ovvero di un mondo perfetto e felice; Solo l'amore è eterno; Per sorridere e riflettere; Viva le stagioni.


Spero possa essere per tanti anni un segno di amore verso la Natura che ci circonda e un dono per chi lo visita.

Il giardino è denominato Giardino del Sogni perchè io sogno che tutto il mondo diventi un immenso meraviglioso giardino, dove regnano la Bellezza e l'Armonia. E dove ogni pezzetto di terra viene curato come un piccolo angolo di paradiso...

Potrei tranquillamente coltivare il mio orticello ma poichè ritengo che la Natura sia una ricchezza inestimabile di tutti, per me è un piacere condividere con gli altri questo lavoro.

 

LA PRIMAVERA

Vari articoli sul giardino sono apparsi finora su riviste locali e nazionali e il 16.4.99 (quasi un regalo per 10 anni di lavoro) una troupe di RaiUno è venuta a girare delle riprese in giardino, mandate poi in onda il 17.5.99 durante la trasmissione Unomattina; per me questi sono mezzi che servono a creare cultura, ad educare al rispetto per l'Ambiente, a lanciare messaggi nella speranza che altre persone possano valorizzare il territorio dove vivono e lavorano. La Natura ricolma sempre di gioia il cuore di chi la ama e il vivere continuamente a contatto con Essa permette di assaporare la bellezza del variare delle Stagioni; mentre l'infinito mutare di colori, riserva sempre squisite emozioni per tutti. Cerchiamo di scoprirle attraverso alcune immagini, che ci fanno vedere la danza delle stagioni... Disse Dostojevskij: «La Bellezza salverà il mondo». Speriamo che sia una frase profetica.

L'ESTATE

Nomi di alcuni esemplari delle oltre 300 specie di piante che si possono ammirare in giardino:

Alberi
Abete argentato (Abìes picea pungens"Oldenburg")
Abete del Caucaso (Abies nordman-niana)
Noce (Junglas Regia)
Acero campestre
Ciliegio (Prunus avium)

...................................................................................

Cespugli
Cornus alba (Cornus alba elegantissima)
Berberi (Berberis thunbergii "atropurpurea")
Ligustro (Ligustrum ovalifolium aureo-marginatum)

...................................................................................

Fiori
Erica
Centocchio (Cerastium)
Cuor di Maria (Dicentra spectabilis)
Fiori di vetro (Impatiens)
Epatica (Hepatica nobilis)


L'AUTUNNO

Ci regala dei cromatismi insuperabili, anche sotto la pioggia o avvolti da una nebbia malinconica che rende magica ogni cosa...

L'INVERNO

Si spengono i colori. A volte cade la neve. Tutto tace. È l'attesa! E' la fiaba! E' il tempo per sognare!...


 Lavorando a diretto contatto con la Natura, dove gli unici rumori sono il cinguettio dei volatili, il soffio della brezza e il mormorio del ruscello, immerso nel verde, tra la bellezza e li profumo dei fiori è nata in me l'ispirazione per realizzare un libro intitolato Nostalgia di Paradiso (pag. 248 -) dove ho cercato di risvegliare una maggior coscienza di amore e rispetto verso il Creato e la vita. (Ringrazio tutti coloro che, con l'acquisto del libro hanno contribuito, e contribuiscono, a sostenere le spese di manutenzione del giardino.)


Non bisogna essere necessariamente degli appassionati di giardinaggio per amare la Natura, chiunque dovrebbe amarla e rispettarla perchè è Natura tutto il mondo che ci circonda.

Sfoglia la pubblicazione, “Viva le stagioni” clicca qui.

 
Orario: Sempre visibile

Ingresso: gratuito

Parcheggio auto: Sì posti: 30

Distanza: da Recoaro Terme 15,4Km

Per raggiungere il "Giardino dei Sogni" da Recoaro Terme consigliamo il percorso SP246 e SP45 (distanza 15,4 Km tempo percorrenza in auto circa 22')

 (Visualizzazione ingrandita del percorso)